Contatto: 011 6279265

 

Blog


Cresce la climatizzazione in Italia nel 2019.

Sono dati soddisfacenti quelli emersi dai report di Assoclima in merito alla climatizzazione in Italia. Assoclima, l'apposita Associazione comprendente i vari costruttori di sistemi di climatizzazione, ha segnalato un incremento piuttosto netto della produzione e dell'acquisto di impianti per il clima, specialmente se paragonato ai dati riferiti del 2018.

Entrando nel dettaglio, i dati relativi all'ultima rilevazione trimestrale effettuata da Assoclima denotano come nell'ambito delle apparecchiature a espansione diretta si sia registrato un incremento pari a +9,8% di vendite a volume per i sistemi multisplit, ossia i condizionatori dotati di almeno due o più unità singole di refrigerazione interna, a loro volta collegate a una unità esterna.

Diverso il discorso relativo ai sistemi monosplit, i quali hanno segnato un +8,3% di vendite a volume rispetto al periodo analogo dell'anno precedente.

Quelli riportati sono dati estremamente significativi per il settore che testimoniano come i cittadini italiani nell'ambito della climatizzazione stiano puntando sempre di più all'acquisto di dispositivi moderni, utili per refrigerare gli ambienti tenendo conto dei bassi consumi.

A incidere sull'aumento della mole di acquisti potrebbe anche esservi l'aumento della temperatura media del pianeta con gli inverni che, in Italia, risultano essere decisamente meno rigidi rispetto al passato.

Nell'immediato futuro, dunque, ci si aspetta perlomeno una crescita ulteriore del volume di vendite di impianti refrigeranti con il 2020 che, stando agli ultimi report di esperti e specialisti del clima, si appresta a divenire un anno particolarmente rovente.

Cresce la climatizzazione in Italia nel 2019.

 

 

Whatsapp